Dallo Statuto

A.N.A.P.R.I.
ASSOCIAZIONE NAZIONALE ALLEVATORI
BOVINI DI RAZZA PEZZATA ROSSA ITALIANA
(Ente Morale D.P.R. n.147 del 12.02.1964)
Cod. Fisc. 80009310303 - P.Iva 01621830304
SEDE:
Via Ippolito Nievo n. 19
Tel. 0432.224111 - Telefax 0432.224137


...Dallo STATUTO

Art. 1)

L’Associazione Nazionale Allevatori Bovini di Razza Pezzata Rossa Italiana, in breve denominata “ANAPRI”, con sede in Udine, legalmente costituita in data 8 maggio 1956, e riconosciuta con personalità giuridica con decreto DPR n.°147 del 12/02/1964 è regolata dal presente statuto.

Art. 2)

L'Associazione è aderente all'Associazione Italiana Allevatori (A.I.A.) della quale accetta lo Statuto e può aderire a organizzazioni Nazionali ed Internazionali aventi scopi affini.

Art. 3)

L’Associazione svolge la sua attività in tutto il territorio nazionale ed all’estero, e con deliberazione del Comitato Direttivo può nominare propri delegati, delegazioni e costituire uffici staccati.
La sua durata è illimitata.

Art. 4)

L’Associazione non ha scopo di lucro e si propone di promuovere ed attuare le iniziative che possono utilmente contribuire al miglioramento, alla valorizzazione ed alla diffusione del bestiame bovino di razza pezzata rossa italiana di derivazione simmental, e delle produzioni da essa derivate.


Particolarmente:

1 - cura, nel quadro delle direttive impartite dalla Commissione Tecnica Centrale del Libro Genealogico della razza, l’espletamento del lavoro di selezione attraverso l’istituzione ed il funzionamento del Libro Genealogico, del quale provvede a depositare, a norma di legge, i relativi marchi, fermo restando che le Associazioni di cui al successivo articolo 5, commi a), b), c) sono prioritariamente delegate alla tenuta del Libro Genealogico su base territoriale;

2 – promuove ed incoraggia studi e ricerche dirette a risolvere specifici problemi tecnici, in collaborazione ed intesa con Organi Statali, Regionali, Territoriali ed Internazionali, con Istituti di ricerca e di sperimentazione nazionali ed esteri;

3 – adempie, secondo le disposizioni impartite dalle Amministrazioni Pubbliche interessate, ai compiti ed alle funzioni delegate dagli Organi di Governo, o attribuite da leggi e regolamenti, nonché a compiti e funzioni eventualmente delegate dall’Associazione Italiana Allevatori;

4 – promuove ed organizza manifestazioni zootecniche tendenti alla valorizzazione del bestiame di Razza Pezzata Rossa Italiana e delle produzioni derivate, evidenziando i progressi realizzati attraverso la selezione; collabora alle manifestazioni organizzate da altri Enti integrandole e sviluppandole a fini economici;

5 - cura la redazione e la diffusione della stampa tecnica e la diffusione dei sistemi di buon allevamento della razza con l'attuazione di idonee iniziative;

6 - assiste gli Associati nel collocamento di riproduttori di pregio e provvede, nell’interesse degli stessi, anche all’acquisto ed alla vendita di bestiame, di materie prime, attrezzature, necessarie alle imprese zootecniche sia in Italia che all’estero.

Partecipa e promuove la formazione di Imprese, Associazioni e Società in genere, volte alla valorizzazione della Razza Pezzata Rossa Italiana, ed alla valorizzazione commercializzazione, dei prodotti da essa derivati;

7 – svolge qualunque attività nel campo zootecnico finalizzata agli scopi sociali e successivamente ratificata dall’Assemblea ordinaria dei soci.

8 - si avvale per le proprie finalità istituzionali, ed in genere per tutte le attività svolte anche in via sussidiaria ed indiretta, nell’interesse degli allevatori di Pezzata Rossa e degli Enti di cui all’art.5 commi a), b), c);

9 - conduce l’allevamento bovino collegato al Centro Genetico ANAPRI, per individuare i riproduttori da destinare alla Fecondazione Artificiale e Naturale, e per attuare prove di performance e genetiche, che si dimostrassero utili al miglioramento della razza ed alla valorizzazione economica delle sue produzioni.

Esercita ogni altra funzione o compito utile al perseguimento delle proprie finalità.

 

SOCI

Articolo 5

Possono far parte dell'Associazione:

a - le Associazioni Provinciali Allevatori riconosciute come persone giuridiche che riuniscono Allevatori della Razza Pezzata Rossa Italiana e di altri ceppi di derivazione Simmental;

b - le Associazioni interprovinciali allevatori, le Associazioni Regionali Allevatori riconosciute come persone giuridiche che riuniscono allevatori bovini di razza Pezzata Rossa Italiana e di altri ceppi di derivazione Simmental;

c - le Federazioni, Consorzi ed altri Enti ed organismi, riconosciuti come persone giuridiche, che riuniscono allevatori della razza Pezzata Rossa Italiana e di altri ceppi di derivazione Simmental.


Sull'ammissione dei soci delibera il Comitato Direttivo

Articolo 6

I soggetti di cui all’art 5 che non hanno partecipato all’atto costitutivo dell’”ANAPRI”, e che intendono associarsi devono inoltrare domanda al Comitato Direttivo dell’ANAPRI stessa, dichiarando di accettare incondizionatamente quanto previsto nel presente Statuto, ed allegando copia del proprio Atto Costitutivo e dello Statuto.

Sull’ammissione dei soci delibera il Comitato Direttivo.

In caso di non ammissione, il soggetto richiedente può, entro un mese dalla comunicazione, presentare reclamo all’Assemblea, che si pronuncia inappellabilmente.